Glossario
 
world artist
Domenico Caputi


Foggia (Italia)

nascita: 1909
morte: 1971
  Opere
 

 

Biography:

Domenico Caputi, Pittore della "Scuola Romana", volutamente dimenticato, nasce a Vieste Gar-ganico, provincia di Foggia il 2 gennaio 1909.
Nel 1932 – s’iscrive al Sindacato Professionisti ed Artisti "Belle Arti" ed espone in collettive nazionali e internazionali.
Nel 1934 – Espone alla "Galleria Sabatello" di Roma, presentato da Ro-berto Melli (è la prima personale), ne hanno parlato:
"Il Giornale d’Italia" – 2 febbraio
"Il Tevere" - 2 febbraio
"Il Messaggero" - 25 febbraio
"Lavoro Fascista" - 25 febbraio
Nel 1935 – espone Personali a Zurigo, a Harrisburg, a San Paolo del Brasile.
Suoi affreschi sono nella chiesa di Santo Spirito, a Bari.
Membro della Giuria e del Comitato Organizzativo della "Quadriennale" del Sindacato Artisti.
1936 – Espone alla VI Mostra Sindacale e gli è assegnato il Premio del Du-ce, per la pittura.
Parlano della sua arte:
"Il Carlino" - 27 aprile
"Il Mattino" - 14 agosto
"La Gazzetta delle Puglie" – 14 agosto.
Nel 1939 – Personale alla "Galleria Genova" di Genova; ne hanno parlato:
"Il Tevere" - 12 febbraio
"Il Messaggero" – 13 febbraio
"Il Piccolo" - 17 febbraio
"Il Quadrivio" - 11 marzo
"Secolo XIX" - 2 aprile
"La Gazzetta Del Popolo" – aprile
"Il Lavoro" - 4 aprile
"Il Carlino" - 27 aprile
"Emporium" – maggio
e partecipa alla collettiva "Mostra di Corrente", ne hanno parlato:
"L’Ambrosiana" - 5 dicembre
"Il Popolo d’Italia" - 6 dicembre
"Il Corriere della Sera" - 7 dicembre
1940 – Insegna Figura al Liceo Artistico di Napoli
dal 1941/1960 – E’ Direttore dei Laboratori di Decorazione murale e indu-striale, d’Incisione e del Tessile presso l’Istituto Statale d’Arte di Perugia.
Fonda il "Premio Perugia" per la pittura.

SUE OPERE SI TROVANO PRESSO:
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ministero Affari Esteri
Ministero Commercio con l’Estero
Campidoglio
Museo Nazionale d’Arte Moderna
E nelle "Collezioni private" di:
Conte Volpi di Misurata
S. E. Filippo Anfuso di Roma
Ing. Giuseppe Natale di Roma
Prof. Angelo Signorelli di Roma
Prof. Zoccoli di Roma
Senatore Agnelli
Ing. Alberto Della Ragione di Genova (Collezione donata al Comune di FI)
Dott. Emilio Jesi di Milano
Ing. Suppo di Genova
Baritono Raffaele Passalacqua di San Paolo del Brasile
Dott. Corveau di Zurigo
Prof. Luigi Volpicelli di Roma
Avv. Francesco Albertelli di Milano

HA ESEGUITO AFFRESCHI A:
Bari: Chiesa di Santo Spirito
Roma: Casa Generalizia dei Minori di via Aurelia Perugia: Accademia "Bombardamento" e "Bagnanti" andati distrutti durante l’incendio (i bozzetti fanno parte della Collezione "Caputi – Marconi" di Roma).
Casa dell’Angora di Spagnoli (4 X 3, distrutto dal proprietario insieme con altri tre affreschi di Enzo Brunori, Enzo Rossi e Romeo Mancini)
Albergo "La Rosetta" (Regione)
Ponte Felcino: "Crocefisso" (in via di estinzione perché trascurato dalla Soprin-tendenza Belle Arti): poi restaurato nel 1988 dal Comune di Perugia su interesse dell’A.I.A. "Poesia della Vita" e del "Comitato di Iniziativa Popolare per il Fiume Tevere".
Negli ultimi anni si è occupato di decorazione, arredamento pittorico e di pittura pubblicitaria, partendo da presupposti squisitamente estetici, seppure commerciali, ritenendola una delle più autentiche e vive espressioni pittoriche in continuo progresso nel mondo di oggi.
E’ Morto a Roma il 26 aprile 1971.
Ricerche di Reno Bromuro e Viviana Buzzoli, Roma 20 aprile 1992 pubblicato il 25 aprile 2002.

 

Ultimo aggiornamento: mercoledì 24 Gennaio 2007
Visitatori dal 24/1/2007 : 12500



Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK