Glossario
 
world artist
Maria Cristiana Cecchini


Rimini (Italia)

tel. 0541/ 773872
email: pinocchietto67@hotmail.com
web: www.otillagallery.com
  Opere
 


La Forza
collage on  various materials,  90x120 cm, 1999

 


La mia pelle
collage on  various materials,  80x100 cm, 1998

 


Le rose
mixed media on  various materials,  100x80 cm, 2001

 


L'uomo di pezza
collage on  various materials,  80x100 cm, 1998

 

 

Biography:

Maria Cristiana Cecchini è nata a Rimini nel 1967.

Proveniente da una famiglia di artisti acquisisce la passione per l'arte in ogni sua forma. Riesce a concretizzare le sue emozioni in forma d'arte quando raggiunge la profondità della sua anima e, capace d'ascoltarsi scrive le prime righe e dipinge il primo quadro dando loro il titolo "Ascolto il Suo rumore per farne Arte".

I suoi quadri provocatori e spregiudicati sono atti d'amore e di violenza da cui traspirano sensazioni, emozioni, energia vitale che si confondono e si rispondono come echi lunghi della profondità del suo cuore.

Curriculum vitae:

Hanno scritto di lei:

Tratto da: "La Voce di Rimini - 23 gennaio 2000"

In mostra al circolo "3sei5 " i dipinti provocatori
di una giovane artista riminese

Cristiana o il culto dell'imperfezione

RIMINI - Prosegue presso il circolo 3sei5 (Vicolo Beccari 3, Rimini) la personale di Cristiana Cecchini, giovane artista riminese, presente con una serie di opere di recente realizzazione proposte all'interno del più ampio e personale progetto "Il progresso dell'arte e dell'imperfezione", titolo scelto perchè rappresentativo del proprio sentire l'arte: il rifiuto della tecnica a favore del gesto immediato è infatti secondo quanto afferma Cristiana, il punto di partenza di ogni sua creazione artistica.
La ricerca formale sembra, così, opporsi alle modalità di lavoro dell'artista: "Il disegno che realizzo inizialmente sulla tela, sempre di grandi dimensioni, viene completamente cambiato dall'intervento di materiali naturali, la cui presenza introdotta liberamente stravolge il primo progetto".
Lava di vulcano, sabbia bianca proveniente da una lontana isola, ma anche pietra pomice, carta di giornale e plastica diventano gli strumenti attraverso i quali l'artista riesce ad esprimere se stessa come afferma:" i miei quadri sono atti d'amore e di violenza, sono lo specchio delle mie sensazioni". Ecco allora presentarsi davanti a noi alcuni ritratti realizzati mediante la commistione di materiali, il cui effetto cromatico contrasta con le ultime tre opere dipinte da Cristiana - "la forza", "la sensibilità", "l'incesto", caratterizzate dalla prevalenza di un unico tono sul bianco del supporto, ma accomunate tutte dalla presenza di una macchia rossa, la quale spiega l'artista "è presente in tutti i miei quadri in forma diversa fino a diventare evidente in "sensibilità" ed "incesto" come espressione del sangue del dolore ma anche dell'aggressività".
Cristiana cecchini è autrice di una raccolta inedita di poesie, le quali insieme alla visione dei quadri sono disponibili al seguente indirizzo: http://utenti.tripod.it/Cristiana_C

Silvia Pacassoni

 

Ultimo aggiornamento: giovedì 19 Giugno 2003
Visitatori dal 24/5/2001 : 37374



Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK