Glossario
 
world artist
Giovanni Greco

95123 Catania
Catania (Italia)


email: gvn.pigreco@libero.it
  Opere
 


Il ritorno di Saturno
oil on  canvas,  cm. 60 x 60 cm, 2008

 


La certezza dell'illusione
oil on  canvas,  cm. 50x70 cm, 2007

 


La pietra miliare
oil on  canvas,  cm. 50 x 70 cm, 2006

 


La verità silente
oil on  canvas,  cm. 60x40 cm, 2007

 


Oltre la cosa in sè
oil on  canvas,  cm. 60 x 70 cm, 20010

 


Sordidi enigmi
oil on  canvas,  cm. 50 x 70 cm, 20010

 

 

Biography:

E 'nato a Catania, città nella quale vive e opera.
Dopo il completamento degli studi artistici e un approfondimento degli studi di biologia s'iscrive presso la Scuola del Nudo di Catania e nel 1980 inizia la sua attività pittorica spinto da una forte passione per l'arte (in particolare per Quella del '500 e del ' 600) Che lo porta ad Indagare la tecnica e lo studio della pittura tramite e Un'analisi attenta osservazione delle opere di Caravaggio, Poussin e Soprattutto Fiamminghi di van Eyck, Bruegel, Bosch; Nello stesso tempo la sua inusuale curiosità lo porta ad intersecare la pittura contemporanea per Poter Ampliare le sue Conoscenze e Trovare la sua dimensione interiore spinto da una maggiore riflessione sulla vita e cercando di Interpretare il "pensiero" a volte ineffabile venire mezzo per porre in una luce nuova i Problemi Fondamentali DI CUI la nostra mente non cessa di liberarsi ponendo in scena dei ricatti visivi, dei ricatti dell'anima.
La sua attività artistica Contemporaneamente parte dall'esempio magrittiano venire pensiero di rottura del quotidiano per svincolarsi da Esso e Successivamente dechirichiano venuto il modo per potersi introdurre in una personale dimensione spazio-temporale ove è possibile la risoluzione di strati dovuto, in apparenza contraddittori, il E la realtà oggettiva in una sorta di sogno realtà assoluta; più in là si dedica, quindi, totalmente alla pittura metafisica dechirichiana non tanto per le scelte stilistiche Quanto per il portato interesse Che si esprime in una saldezza compositiva, gli oggetti, le figure e Lo stesso spazio Che diventano masse poderose data dai volumi cromatici cupi e pastosi in un contesto in CUI Sembra Arrestato il tempo ed i Soggetti sospesi tra l'influsso metafisico e richiami neoclassici desunti da opere del passato svuotati del tempo, in un mondo sconosciuto.

Brani estratti Dalla quotidianità si Organizzano in composizioni inquietanti e misteriose, in spazi prospetticamente improbabili articolati e, animati da uno volte frammenti desunti da opere del passato Che affiorano Nella memoria collettiva: si esce dai confini del reale e della logica per toccare le profondità del proprio ove essere, valicato il confine tra interno ed esterno, le prospettive si sfalsano restituendo il mondo così com'è, ovvero senza limiti, le sue metafore visive di Impatto curioso, mai banali, di freddo e pulito figurativismo ci conducono, alla Poetica dechirichiana MA Le sue interpretazioni si inseriscono in un ambito di Notevole originalità espressiva; Attraverso la decontestualizzazione di elementi colti Diversi Dalla quotidianità e mutati poi in protagonisti assoluti di scenari inconsueti generi così irrazionale inquietudine come, talora, stimola alla razionalità riflessiva.
Nelle opere di G. Greco gli elementi rappresentati non perdono il Loro Significato Originario MA nel Farsi adulti ci avvertono Che il senso, Che la risposta ai nostri Perché è da ricercare oltre Quello che noi vediamo ed osserviamo in quell'istante generando un corto circuito Che Mette in stretto rapporto con il pensiero dell'autore Quello dello spettatore. Un Dialogo cerebrale complesso Che porta a svelare la realtà del mondo al di là di Ogni filtro e di Ogni deformazione imposta Dalla quotidianità Ed è su questo al di là Che l'artista intende lontano confluire i nostri sguardi, al di là della rappresentazione e del tempo, Oltre la Fugace ovvietà degli avvenimenti, in un presente Che diventa "eterno", confinare e luogo della risposta al Perché avviene tutto e tutto può accadere. Vieni specchio Che ci rimanda Un'immagine Che conosciamo E che Quindi diventa inesistente.


Curriculum vitae:

PRINCIPALI ESPOSIZIONI E RASSEGNE D'ARTE

- 5 ^ Mostra d'Arte Moderna - Galleria Le Arti - Catania - 1991
- Quattro aspetti dell'espressione visiva - Acireale - 1992
- Mostra personale "Trittico" - Castello Normanno - Paternò - 1994
- Artisti Siciliani a confronto - Centro Culturale M. Rapisardi - CT-1995
- 3 ^ Rassegna d'Arte Contemporanea - Palazzo Borsa - CT - 1995
- Medialità cromatiche e espressiva - Centro d'Arte Minerva - Parma -1.998
- Tra realismo ed astrattismo - Ex Falegnameria Com.le - CT-1998
- Mostra personale "Un mondo senza limiti" - Vescaovado Caltagirone - 2000
- Contaminazioni Stilistiche - Accademia Federiciana - Catania - 2001
- Mostra Mercato Arte - Livorno - 2001
- 4 ^ Mostra Mercato "Immagina" - Reggio Emilia - 2002
- Tra innovazione e tradizione - Accademia Federiciana - CT-2002
- Nuova Arte Contemporanea - Palazzina Vignali - Mantova - 2003
- Mostra personale "Visioni del presente" - Catania - 2003
- Arteinfiera - Cremona - 2003
- 8 ^ Rassegna d'arte incoercibili Linguaggi - Catania - 2004
- 13 ^ Expo Viviagrigento - Agrigento - 2005
- Triennale d'arte contemporanea - Le Ciminiere - Catania - 2005
- Decodificazioni visive - Museo Immaginario Verghiano - Vizzini (CT) -2005
- Rassegna d'arte Cromie Mediterranee - Galleria Artelier - Milano - 2006
- 7 ^ Rassegna d'Arte "Oscillazioni Contemporanee" - Galleria CentroArteModerna - Pisa - 2007
- 18 ^ Edizione Arte & Motori - Palazzo Turismo - Riccione - 2007
- Rassegna d'arte "Arte Incontro" - Galleria Alba - Ferrara - 2007
- Artexpress-Galeria Geraldes da Silva - Oporto (Portogallo) - 2007
- II ° Internacionale Encuentro de Artes - Palazzo Morrelon - Madrid (Spagna) - 2007
- AgrigentoArte - Palazzo Congressi - Agrigento - 2007
- Contemporanea - Fiera di Forlì - Forlì - 2007
- Rassegna d'arte "Visioni cromatiche - Accademia Federiciana - Catania - 2007
- Mostra itinerante Internazionale - ArtsXworld per l'Africa - 2007
- Expo Internazionale di Taormina 2008 - Palazzo Ducale - Taormina -2.008
- Rassegna Italiana arte visiva - Le Ciminiere - Catania - 2008
- Collettiva La nuit des musées - Direction des musées de France-Catania
- Collettiva "345" - SpazioUno MDA - Milano - 2008
- V Collettiva "Biennale di Venezia", Galleria Terzo Millennio-Venezia -2.008
- Personale "Oltre le realtà arcane" - Museo Emilio Greco-Catania
2009
- Personale "Seduzioni metafisiche" - Bluarte - 2010
- Rassegna d'arte "La nuova figurazione" - Pinacoteca Civica Imperia 2010
 
Bibliografia:
- Top Arts 1999;
- Arte Oggi - 2001
- Profili & Quotazioni - 2001
- Artisti contemporanei Siciliani - 2002
- Immagina - 2002
- Cremona Arteinfiera - 2003
- Annuario Accainarte - 1997-2007
- L'Elite 2008 - Selezione Arte Internazionale - Artitalia
- Annuario Accainarte - 2008

E 'stato recensito da: Fortunato Orazio Signorello, Rocco Giudice, Paolo Giansiracusa, Sebastiano Milluzzo, Davide Lo Pinto, Anna Reschia, Italo Strano, E. Collini, M. Monti, Andrea Coppini, Giovanna Arancio, Antonella Iozzo.

 

Ultimo aggiornamento: martedì 27 Dicembre 2016
Visitatori dal 12/2/2007 : 36530



Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK